27 ottobre
5 gennaio
2012/2013

PIVA & SCHIAVON
TRA DIMORE SOSPESE...

A CURA DEL POMO DA DAMO

Tra Dimore Sospese e Possibili Equilibri è il titolo della mostra in corso al Pomo da DaMo di Luca Schiavon e la moglie Bianca Susy Piva.

Luca è figlio d’arte, il suo percorso artistico inizia nel 1978 nel suo laboratorio ad Abano Terme (PD). I primi anni di formazione sono segnati da una lunga permanenza in Giappone, durante la quale apprende dai maestri stili e tecniche.

L’interesse è rivolto soprattutto alle argille per alta temperatura (grès e porcellana) e ai rivestimenti ceramici ottenuti da una meticolosa sperimentazione.

La sua ricerca libera un linguaggio materico connotato da geometrismi e rigore formale, le forme ricavate dalla lavorazione a lastra, a trafila e al tornio diventano elementi da tagliare e da assemblare in unità scultoree; superfici compatte e levigate si alternano a volumi modellati con dinamicità, lasciando alla luce il compito di renderle vibratili e leggere.

Bianca Susy Piva, diplomata in ceramica e grafica, laureata in psicologia all’università di Padova, arricchisce la formazione approfondendo gli studi sull’arte terapia e sul disegno infantile, unendo così la passione per l’arte alla psicologia.
La sua ricerca muove verso una materia scultorea “leggera” connotata da un fare poetico e pulsionale che fa della superficie territorio di un linguaggio arcaico fatto di segni, di scritture, di impronte e di piccoli impercettibili rilievi di materia.

  • Privacy Policy